RSS Acquambiente Marche
domenica 17 dicembre 2017
Numero Verde: 800-213911

Avvisi e Comunicazioni

 

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO/RECUPERO RIFIUTI TRAMITE SUCCESSIVA PROCEDURA NEGOZIATA

13-10-2016

File Disponibili Per Il Download:

TitoloFormatoDimesione
AVVISO SMALTIMENTO FANGHI.docxdocx15 kB

 

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO/RECUPERO RIFIUTI TRAMITE SUCCESSIVA PROCEDURA NEGOZIATA

 

Acquambiente Marche srl

Sede: in via Recanatese n. 27/i, 60022 Castelfidardo (AN),

telefono n. 071.782471, fax n. 071.7821802,

PEC: info@pec.acquambientemarche.it,

internet www.acquambientemarche.it,

GESTORE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Comuni di Cingoli, Filottrano, Numana e Sirolo

 

TIPOLOGIA DEL SERVIZIO: smaltimento / recupero dei rifiuti prodotti dal Depuratore “Villa Poticcio” Castelfidardo, Depuratore “Cerrete Collicelli” Cingoli, Potabilizzatore acqua “Castreccioni” di Cingoli, come da codici CER e quantitativi riportati nella tabella allegata.

Il valore dei contratti è sotto la soglia comunitaria secondo i limiti individuati nell’art. 36 del D. Lgs. n. 50/2016, per i lavori gli appalti saranno di importo inferiore ad € 1.000.000,00.

 

RIFIUTI PRODOTTI NELL’ANNO 2015

 

CER

Descrizione

Depuratore Castelfidardo

(Villa Poticcio)

(Kg)

Depuratore

Cingoli

(Cerrete)

(Kg)

Potabilizzatore

Cingoli

(Castriccioni)

(Kg)

19 08 01

Vaglio

65.560

580

 

19 08 02

Rifiuti eliminazione sabbia

108.220

 

 

19 08 05

Fanghi da trattamento acque

1.341.300

132.440

 

19 09 02

Fanghi prodotti da processi di chiarificazione dell'acqua

 

 

134.020

 

L’indizione della gara e la prestazione del servizio saranno comunicate successivamente.

Gli operatori economici interessati possono manifestare il proprio interesse inviando istanza tramite PEC all’indirizzo info@pec.acquambientemarche.it, entro il 25/11/2016 l’istanza deve contenere:

 

1) i dati dell’operatore economico che intende partecipare alle procedure di gara;

2) il legale rappresentante, con acclusa copia di un documento d’identità;

3) autocertificazione del CCIAA comprensivo dell’iscrizione agli istituti previdenziali INPS e INAIL;

4) autocertificazione della regolarità contributiva DURC e regolarità fiscale;

5) autocertificazione sul possesso di certificazioni di qualità;

6) indicazione dell’impianto per cui si manifesta l’interesse a smaltire i rifiuti;

7) indirizzo di posta elettronica certificata a cui inviare la corrispondenza e gli inviti alle gare e che sarà poi utilizzato come unico strumento di comunicazione da parte della stazione appaltante;

8) l’impegno a dichiarare in sede di gara, e comprovare, il possesso dei requisiti di capacità professionale, tecnica ed economica e di prestare le idonee garanzie in sede di gara e comunque a richiesta della stazione appaltante.

 

Gli operatori da invitare saranno individuati a cura del Responsabile del Procedimento per i singoli appalti, il numero degli operatori da invitare alle procedure ristrette o negoziate è definito dal valore dell’appalto come indicato nell’art. 36 comma 2 lettere b) e c).

 

Per informazioni e chiarimenti indirizzo di posta elettronica g.balzani@acquambientemarche.it.

 

 

 

 

           IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO                                                                 IL PRESIDENTE

                         Ing. Giacomo Balzani                                                                            Dott. Roberto Marcianesi

 

Acquambiente Marche srl - Via Recanatese, 27/I zona industriale Cerretano 60022 Castelfidardo (AN) - C.F e P.Iva 02119730428

Valid XHTML 1.0 Transitional Privacy Policy