RSS Acquambiente Marche
martedì 22 ottobre 2019
Numero Verde: 800-213911
 

Sperimentazione ultrafiltrazione Impianto Potabilizzazione Castreccioni

01-06-2011

File Disponibili Per Il Download:

TitoloFormatoDimesione
AVVISO IMDAGINE DI MERCATO CASTRICCIONI DEF_0.pdfpdf124 kB

ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L.

AVVISO

DI INDAGINE DI MERCATO PER SPERIMENTAZIONE

IMPIANTO ULTRAFILTRAZIONE A MEMBRANE

Acquambiente Marche S.r.l. con sede legale in via Ho Chi Min n. 8 in Castelfidardo (AN), P.IVA 02119730428, a seguito di un fenomeno di fioritura algale nell'invaso di Castreccioni sito nel comune di Cingoli (MC), intende provvedere alla valutazione, sul mercato, di impianti ad ultrafiltrazione a membrane.

A questo fine sarà indetta, solamente dopo una prima fase di sperimentazione, una procedura negoziata avente ad oggetto: "Fornitura ed installazione di un impianto modulare ad ultrafiltrazione a membrane da installarsi presso l'impianto di potabilizzazione di Castreccioni in Cingoli per una portata di 50 l/s. In futuro e ad insindacabile giudizio di Acquambiente Marche Srl l'impianto potrà ampliarsi ulteriormente". La scelta di installare un impianto da 50 l/s o maggiore verrà presa in seguito alle risultanze del comportamento delle membrane e da altre indagini che sta effettuando Acquambiente Marche Srl su fonti alternative di approvvigionamento.

L'indagine di mercato viene avviata a scopo esclusivamente esplorativo (nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, trasparenza, adeguata pubblicità, non discriminazione, parità di trattamento) e pertanto non vincola in alcun modo Acquambiente Marche S.r.l. con gli operatori che hanno manifestato il loro interesse, non trattandosi di avviso di gara o procedura di gara.

Acquambiente Marche S.r.l. si riserva a suo insindacabile giudizio di non bandire la procedura di gara, così come di modificare, sospendere o revocare termini e condizioni sotto riportati, di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Al fine testare preliminarmente l'efficacia delle membrane è prevista una fase di sperimentazione e collaudo da effettuarsi presso l'impianto di potabilizzazione con impianto pilota per una portata indicativa di circa 1 l/s. Su tale impianto verranno effettuate le prove per verificare l'efficacia del trattamento ed il rilascio di una concentrazione pari a 0 cell/litro di membrane in uscita dall'impianto pilota.

La durata della fase di sperimentazione (incluse le preliminari prove di settaggio e funzionamento), per ovvi motivi di urgenza, è fissata in circa 3 giorni a soggetto partecipante e le prove verranno terminate entro e non oltre il 20/12/2011 con sospensione durante i periodi feriali.

Acquambiente Marche Srl, una volta ottenuta l'approvazione dalla ditta fornitrice preleverà n. 4 campioni, di cui uno in ingresso ed uno in uscita (per 2 volte distanziati di circa 1 ora) dall'impianto e procederà ad effettuare le indagini microbiologiche effettuando il conteggio delle cellule algali con laboratorio già individuato.

Il campo della porosità della membrana prescelto è compreso tra 10-9 mm e 10 -7 mm.

Le ditte che otterranno il valore in uscita di cellule algali pari a 0 (zero), comunque sia il valore delle cellule algali entranti, verranno invitate alla procedura negoziata per la fornitura e la installazione di un impianto di circa 50 l/s già montato su skid da installare presso l'impianto di potabilizzazione di Castreccioni.

Nel caso di valori diversi da zero la prova si considera NON SUPERATA.

A corredo dell'impianto di ultrafiltrazione finale saranno necessarie opere accessorie (sistema di alimentazione delle membrane, del controlavaggio, quadro elettrico, impianto pneumatico, etc...) che saranno oggetto di valutazione in seguito alla sperimentazione.

ENTE AGGIUDICATORE E OGGETTO DELL'APPALTO

Acquambiente Marche S.r.l. via Ho Chi Minh, 8 Castelfidardo (AN), telefono n. 071.782471,  fax n. 071.7821802, p. iva 02119730428.

La procedura negoziata, che verrà espletata nel seguito con criterio ancora da stabilirsi, sarà relativo ad un appalto che ha per natura: lavori impiantistici, lavori idraulici, fornitura ed installazione impianto a membrana cava.

Valore presunto dell'appalto: €150.000 - Categoria opere specializzate: OS22.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Sono ammessi a manifestare l'interesse i soggetti di cui all'art. 34 del d. lgs. 163/2006 e successive modifiche ed integrazioni munti di attestazione SOA relativa alla categoria di opere specializzate OS22.

TERMINE E MODALITA' PRESENTAZIONE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

A pena di esclusione la manifestazione di interesse a partecipare alla fase di sperimentazione dovrà pervenire all'Ufficio Protocollo entro e non oltre le ore 12.00 del giorno martedì 22.11.2011.  Il recapito tempestivo dei plichi rimane a esclusivo rischio del mittente. Le domande pervenute dopo tale data potranno non essere prese in considerazione.

La domanda non è impegnativa per Acquambiente Marche srl che si riserva la facoltà di non invitare la ditta che ne abbia fatto richiesta a suo insindacabile giudizio o di procedere, per ragioni legate all'urgenza dei lavori, ad un numero limitato di richieste di collaudo e sperimentazione.

La richiesta dovrà pervenire in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, con all'esterno la dicitura "Manifestazione di interesse per la richiesta di partecipazione alla sperimentazione in campo di impianto pilota ultrafiltrazione".

La busta di presentazione dovrà contenere:

  • 1- La dichiarazione di manifestazione di interesse alla sperimentazione in campo con la dichiarazione che la ditta offre a proprie spese un impianto pilota montato su skid della portata minima di circa 1 l/s per effettuare delle prove sull'efficacia della membrana nel trattenere le cellule di alga Plankthrotix Rubescens.
  • 2- Brochure, relazione tecnica e/o depliants rappresentante la tipologia di membrana che s'intende testare, ovvero:
  • a) La porosità fornita;
  • b) Il materiale;
  • c) Caratteristiche tecniche membrana.
  • 3- La dichiarazione indicante le esperienze acquisite sul campo specificando gli impianti dove la membrana è già stata installata e l'importo dei lavori;
  • 4- Altre informazioni utili ad Acquambiente Marche Srl per determinare la sua idoneità alla prova (esperienze pregresse sul contenimento delle cellule algali di Plankthrotix Rubescens);
  • 5- Certificato iscrizione alla Camera di Commercio;
  • 6- Attestazione SOA relativa alla categoria OS22;
  • 7- Durc non anteriore ai tre mesi;
  • 8- Dichiarazione di essere in possesso requisiti di carattere generale previsti dall'art. 38 del DLGS n. 163/2006 e s.m.i.
  • 9- Recapito del referente da contattare per l'esecuzione del procedimento (nome, cognome, fax, telefono, cellulare ed email)

SVOLGIMENTO DELLA PROCEDURA D'INDAGINE DI MERCATO

Non è prevista una procedura di aggiudicazione ma solo di sperimentazione nel quale si intende valutare l'efficacia della ultrafiltrazione a membrane.

La fase di sperimentazione verrà condotta in contradditorio ed i campioni saranno inviati da laboratorio selezionato da Acquambiente Marche Srl. Su richiesta del partecipante sarà possibile prelevare campioni aggiuntivi in contradditorio durante le prove.

LUOGO DI ESECUZIONE E DESCRIZIONE DEI LAVORI

L'appalto si esegue nel territorio dei Comune di Cingoli, presso l'impianto di potabilizzazione presente nell'invaso di Castreccioni.

Per tutti i concorrenti l'impianto sarà installato tra il comparto di filtrazione su sabbia e la vasca di ozonazione.

Si dichiara in via preventiva, che non è possibile garantire la continuità delle prove in condizioni uguali per i concorrenti, a causa della variazione naturale delle cellule in ingresso al potabilizzatore.

I lavori consistono nella fornitura ed installazione di impianto pilota di ultrafiltrazione a membrane  dotato di almeno:

- prefiltro;

- serbatoio con la relativa regolazione di riempimento;

- pompa prelievo ed immissione acqua;

- membrana;

- uscita del permeato e ricircolo del concentrato;

- sistema automatico controlavaggio;

- sistema produzione aria;

- pompa uscita;

- rubinetti effettuazione prove

Acquambiente Marche fornisce solamente la tubazione di immissione acqua al sistema ed energia elettrica per funzionamento.

TERMINE PER L'ESECUZIONE DELLE PROVE

Le prove, per singolo concorrente, hanno una durata complessiva di n. 3 giorni e vista l'estrema urgenza in cui opera Acquambiente Marche Srl nel ricercare soluzioni consone le prove termineranno entro e non oltre il 20.12.2011.

DOCUMENTI CONCERNENTI L'APPALTO

Su espressa richiesta dei concorrenti Acquambiente Marche Srl può fornire la seguente documentazione:

  • - Layout impianto Castreccioni;
  • - Prospetto/Documento indicante l'andamento della concentrazione algale in uscita dall'impianto negli ultimi mesi;

GIORNO PREVISTO PER LA REDAZIONE DEL PROGRAMMA PROVE

Sulla base delle richieste pervenute Acquambiente Marche Srl dal giorno 23/11/2011 redigerà un programma delle prove che sarà tempestivamente comunicato alle ditte partecipanti.

Se qualcuno delle ditte partecipanti non può procedere all'esecuzione della sperimentazione Acquambiente Marche Srl procederà alla ditta successiva.

GARANZIE

La ditta si impegna con la manifestazione di interesse a fornire, trasportare ed  installare a proprie cure e spese l'impianto pilota di ultrafiltrazione con personale proprio nel rispetto della normativa vigente.

Acquambiente Marche Srl si occuperà solamente di supportare l'installazione indicando il sito, fornendo indicazioni di massima, dopodiché verranno iniziate le prove a completo onere e costo della ditta proponente. Pertanto nessun compenso o rimborso spese verrà riconosciuto

VARIE

I dati forniti dai soggetti proponenti verranno trattati, ai sensi del D.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii,   ed ai soli fini della partecipazione alla gara e della stipula del contratto, nella piena tutela dei diritti e della riservatezza del concorrente.

Le autocertificazioni consegnate vengono rese ad esclusiva responsabilità del firmatario, consapevole delle conseguenze amministrative e penali conseguenti al rilascio di dichiarazioni false.

Tutta la documentazione pervenuta dai concorrenti, rimane acquisita agli atti della società e non verrà restituita.

INFORMAZIONI

Responsabile del procedimento per la fase di gara è l'ing. Giacomo Balzani.

Per informazioni tecniche si dovrà contattare l'Ufficio Tecnico al n. 071-78.24.725 - 726, nei giorni dal lunedì al venerdì e dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

           

Distinti saluti.

                                                                                                                 IL PRESIDENTE

                                                                                                          Dott. Alessandro Maccioni


CIG:
CUP:

Acquambiente Marche srl - Via Recanatese, 27/I zona industriale Cerretano 60022 Castelfidardo (AN) - C.F e P.Iva 02119730428

Valid XHTML 1.0 Transitional Privacy Policy