RSS Acquambiente Marche
giovedì 19 settembre 2019
Numero Verde: 800-213911
 

Quesito2

Quesito2: Sempre in merito a quanto riportato nello Schema del Contratto di  leasing, all'art.1: (" Le opere realizzate resteranno di proprietà dell'ATI  aggiudicataria sino a riscatto dell'Acquambiente Marche srl, che le concede in  utilizzo e godimento alla stessa Acquambiente Marche srl "), ritenendo la scrivente che le opere realizzate debbano, opportunamente, restare sino al  riscatto, di proprietà del solo soggetto finanziatore, chiede se l'articolo è  modificabile in questa direzione o meno.

 

R2: Con riferimento al quesito n. 2 e relativo all'art 1 dello schema di contratto, si rileva che, se pur tale articolo è inserito nelle premesse, la parte che qui interessa (proprietà dell'opera sino al riscatto

dell'Acquambiente) è comunque riferibile alla locazione finanziaria; pertanto, riguarda sostanzialmente il solo soggetto finanziatore e, dunque, in tale caso "l'Ati aggiudicataria" ben può essere sostituita con il soggetto finanziatore. 


Torna al bando

Acquambiente Marche srl - Via Recanatese, 27/I zona industriale Cerretano 60022 Castelfidardo (AN) - C.F e P.Iva 02119730428

Valid XHTML 1.0 Transitional Privacy Policy