AVVISO IMPORTANTE

MISURE A SOSTEGNO DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI VERIFICATISI A FAR DATA DAL 24 AGOSTO 2016 NEL CENTRO ITALIA

 

In data 18 marzo 2021, in attuazione del D.L. n. 183/2020 convertito con modificazioni dalla Legge n. 21/2021, l’Arera ha emanato la delibera n. 111/2021/R/com contenente la proroga delle agevolazioni tariffarie disposte dalla deliberazione 252/2017/R/com a sostegno delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi a far data dall’agosto 2016 nel Centro Italia.

L’Autorità ha disposto l’azzeramento, fino al 31 dicembre 2021, di tutte le componenti tariffarie delle bollette - e, quindi, la mancata applicazione dei corrispettivi tariffari per acquedotto, fognatura, depurazione e le componenti tariffarie UI di perequazione - a favore delle utenze inagibili localizzate nel Comune di Cingoli.

 Per ottenere le agevolazioni, i titolari delle utenze inagibili devono:

  • comunicare, entro il 30 aprile 2021, lo stato di inagibilità o la permanenza dello stato di inagibilità del fabbricato, della casa di abitazione, dello studio professionale o dell’azienda, agli uffici dell’Agenzia delle Entrate e dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale territorialmente competenti;
  • presentare ad Acquambiente Marche, entro il 30 giugno 2021, apposita istanza, utilizzando il modulo qui scaricabile fornendo le seguenti informazioni:
  1. a) dichiarazione sostitutiva di atto notorio, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del d.P.R. 445/2000, dell’avvenuta trasmissione agli uffici dell’Agenzia delle Entrate e dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale territorialmente competenti, della comunicazione attestante l’inagibilità dell’originaria unità immobiliare nella titolarità dell’utente,
  2. b) autocertificazione che l’unità immobiliare di cui alla precedente lettera a) era la casa di residenza alla data degli eventi sismici (solo per le utenze ad uso domestico),
  3. c) elementi identificativi del contratto di utenza.

Inoltre, a favore di tutte le utenze attive alla data del 26 ottobre 2016 nel Comune di Cingoli, è stato posticipato al 31 dicembre 2021 il termine ultimo per emettere la fattura di conguaglio e viene ulteriormente prolungata la sua rateizzazione, da 36 (trentasei) a 120 (centoventi) mesi.

Qui di seguito si rende disponibile per la consultazione la delibera Arera 111/2021/R/com.

Icona

Arera111/2021 415.36 KB 48 downloads